Calciatore di 25 anni trovato morto in auto

Marciano Rocha Joao Vitor

Profondo cordoglio a Settimo Milanese e a Pogliano per l’improvvisa morte di Marciano Rocha Joao Vitor di soli 25 anni. Il ragazzo, residente a Pogliano Milanese, è stato trovato privo di sensi nella sua automobile a Pogliano, in via Tasso, nella tarda serata di giovedì 29 ottobre. Trasportato con la massima urgenza in ospedale a Rho, nonostante il lavoro dei medici per lui non c’è stato nulla da fare.

Il giovane era molto conosciuto nel territorio. “Un bravo ragazzo, con un sorriso unico”, lo ricorda il presidente del Settimo Calcio Alberto Albertani. Giovedì sera, Marciano Rocha Joao Vitor ha disputato una partita di pallone a Settimo, indossando la maglietta della Novella di cui faceva parte da questa estate. Nulla ha lasciato intravedere l’imminente tragedia. Il ragazzo è risalito sulla sua automobile per tornare a casa, a Pogliano. Purtroppo, non ci è mai arrivato.

Morto in ospedale

La sua auto è stata trovata in via Tasso, con lui privo di sensi all’interno. Sul posto sono accorse un’ambulanza e un’automedica in codice giallo. Le condizioni del giovane sono apparse subito più gravi del previsto. L’allerta è stata tramutata in codice rosso, e i soccorritori hanno trasportato con la massima urgenza il giovane di origini brasiliane al pronto soccorso di Rho. Nonostante gli sforzi, non è bastato a salvargli la vita. Sarà l’autopsia a chiarire le cause della tragedia, e solo successivamente si potrà procedere con il rito funebre.  https://primamilanoovest.it

 

Articoli recenti