Malore improvviso, Ivan Aloardi muore 45 anni

Ivan Aloardi

Una notizia che ha lasciato tutti senza parole. C’è profondo cordoglio negli ambienti della Cst Trevigliese per la scomparsa improvvisa di uno dei suoi più apprezzati dirigenti. Ivan Aloardi, 45 anni, se n’è andato ieri lasciando tutti senza parole.

La Trevigliese piange Ivan Aloardi – Ivan Aloardi era approdato alla Trevigliese quest’estate, andando a ricoprire la carica di team manager. Il suo corpo è stato ritrovato, ieri nella sua abitazione, ormai senza vita.
Il 45enne, che gli amici amavano chiamare “Ceffo”, era piuttosto noto nel mondo del calcio della Bassa, avendo ricoperto varie cariche prima all’Arzago, poi alla Tritium, ora appunto in biancoceleste.

“La dedizione sempre profusa nell’interpretare il proprio ruolo gli aveva fatto guadagnare la stima e l’affetto di quanti hanno avuto nel tempo il piacere di lavorare al suo fianco – ha scritto sul suo sito la società – La nostra società partecipa con commozione e sgomento al dolore di tutti i suoi cari. Un destino tragico e crudele ci ha sottratto un amico fidato di cui conserveremo per sempre un ricordo commosso”.  https://primatreviglio.it

Condividi

 

Articoli recenti