Gentiloni vede una “nuova primavera europea”

Gentiloni Paolo

Milano, 7 set. (askanews) – “L’inverno sta arrivando. L economia europea si trova di fronte a sfide difficili. E se complessivamente il 2022 sarà un anno di forte crescita, c è una perdita di slancio e non si può escludere una recessione“. È’ il pronostico del commissario europeo all Economia, Paolo Gentiloni nel suo intervento a conclusione di un convegno dell istituto Bruegel a Bruxelles.I rincari dell’energia “metteranno alla prova la nostra fabbrica sociale ed economica. Ma se restiamo uniti, ambiziosi e pronti a intervenire come necessario con uno spirito di solidarietà, possiamo assicurare che i prossimi mesi non saranno ricordati come un inverno di malumori, ma come il preludio di una nuova primavera europea“, ha detto.

Condividi

 

Articoli recenti