India: Bangalore paralizzata da piogge torrenziali

Bangalore
foto timesofindia.indiatimes.com

NEW DELHI, 05 SET – La città di Bangalore, metropoli di 8 milioni e mezzo di abitanti, e capitale dell’IT indiano è paralizzata dall’acqua: il Dipartimento Meteorologico Imd fa sapere che le piogge che si sono riversate sulla città nelle ultime 24 ore, 131.6 mm, sono state le più intense dal 2014. Ovunque il traffico è rimasto paralizzato, con massicci ingorghi, mentre la gran parte dei residenti è rimasta bloccata in casa.

In almeno almeno 50 zone della città – che ha conosciuto il suo frenetico sviluppo urbanistico dall’inizio degli anni 90, le abitazioni sono prive di acqua potabile. Quella di oggi è stata la seconda pioggia torrenziale nel giro di una settimana, e molte aree della metropoli sono rimaste sommerse, con l’acqua all’altezza delle ginocchia. Il Karnataka, lo stato di cui Bangalore è la capitale, è tra i più umidi dell’India: quest’anno, tra giugno e l’inizio di settembre, ha ricevuto il 34% di piogge in più rispetto all’anno precedente. (ANSA).

Italia dona 250mila euro alla Croce Rossa per le inondazioni in Sudan
Italia dona 500mila euro alla Croce Rossa per le alluvioni in Pakistan

Condividi

 

Articoli recenti