Roma: rapine, lesioni e furti. 8 stranieri arrestati

polizia arresto

Rapine, lesioni e furto aggravato. Questi i reati contestati, a vario titolo, ad otto persone arrestate, in due distinte operazioni, dalla polizia di Roma coordinata dalla procura.

Le rapine – Sei cittadini di origine magrebina, di età compresa tra i 26 i 35 anni, tutti senza fissa dimora ed irregolari sul territorio nazionale, accusate di avere messo a segno, nel febbraio scorso, alcune rapine nel centro della Capitale. Le indagini sono state svolte dagli agenti del Distretto Trevi Camp Marzio.
Il furto di profumi

I colleghi del Distretto Fidene-Serpentara, in collaborazione con gli uomini della Sezione Volanti hanno, invece, tratto in arresto due cittadini georgiani di 45 e 53 anni per furto aggravato in concorso per avere rubato alcuni profumi all’interno di un negozio nel centro commerciale di via Alberto Lionello.  https://tg24.sky.it

Condividi

 

Articoli recenti