PIAZZA LIBERTA’: crisi dell’uomo e declino dell’Occidente, seconda parte

Piazza Libertà, puntata di sabato 11 giugno 2022 – La seconda parte dell’intervista di Armando Manocchia all’Arcivescovo Carlo Maria Viganò su “la crisi dell’uomo e il declino dell’Occidente”, che ci parla di chi con un colpo di stato ha deciso di trasformare l’Italia in una colonia ed ha sempre deciso riforme, dichiarato guerre, tracciato confini e stipulato trattati sempre e solo su ordine delle Logge.

Parlamentari notoriamente massoni, ministri massoni, professori universitari massoni, primari massoni, alti ufficiali massoni, editori massoni e Prelati massoni hanno obbedito al giuramento di fedeltà al Grand’Oriente e tradito gli interessi della Nazione.

Oggi la Massoneria si avvale del proprio “braccio secolare”, il Forum di Davos, che detta l’agenda alle Nazioni Unite, all’Organizzazione Mondiale della Sanità, all’Unione Europea, alle Fondazioni “filantropiche”, ai partiti e alla chiesa bergogliana.

Ospiti con il professor Alessandro Meluzzi, psichiatra, psicologo, saggista, opinionista, il professor Massimo Viglione docente, storico e saggista e Gianluca Sciorilli esperto di intelligence e analisi strategica che ci parlerà dell’alleanza antiglobalista auspicata da monsignor Viganò.

Prima parte dell’intervista QUI

Condividi

 

bresup

Articoli recenti