Muore di infarto in fabbrica a 33 anni davanti ai colleghi

ambulanza

In fabbrica era arrivato puntuale per il turno 8-17. Ma intorno alle 9,30 ha accusato un improvviso malore che è stato letale. Dino Garzarella, 33 anni, residente a Villa San Vincenzo di Guardiagrele, è morto nell’azienda dove lavorava. Il dramma si è consumato ieri nello stabilimento di costruzioni meccaniche Lames Srl, in via Milano ad Atessa. Il giovane, di colpo, si è accasciato al suolo sotto lo sguardo attonito dei colleghi che hanno tentato di prestargli aiuto.

Infarto in fabbrica

Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118, con l’ambulanza, che hanno tentato inutilmente di rianimarlo. Allertato anche l’elisoccorso da Pescara, ma il velivolo è tornato indietro dopo il decollo. A causare il decesso sarebbe stato un infarto. Sul posto, per le indagini sull’accaduto, i carabinieri della Compagnia di Atessa.

La salma, su disposizione della procura di Lanciano, è stata restituita alla famiglia. www.ilmattino.it

Condividi