Vaccino Covid, “da mesi attendiamo lista delle patologie che prevedono esonero”

Rezza varianti Covid in Italia

Ad agosto il dottor Rezza si impegnava a consegnare ai medici vaccinatori una nutrita lista di patologie che prevedono l’esonero dalle vaccinazioni’

‘Parlo da medico nell’interesse dei malati. Riporto integralmente le parole del dottor Giovanni Rezza (nella foto), direttore generale della Prevenzione del Ministero della Salute, il 4 agosto 2021. In sintesi il dottor Rezza si impegna a consegnare ai medici vaccinatori una nutrita lista di patologie che controindicano le vaccinazioni a soggetti fragili e che comportano l’esenzione. A titolo esemplicativo ne indicava alcune: allergia a componenti del vaccino, sindrome di Guillaime-Barre’, pericarditi e miocarditi post vaccinali, specificando che questo era un piccolo riassunto in attesa di una allargata e definitiva’. A parlare è l’ex primario del Ps di Modena Daniele Giovanardi.

vaccino esonero

‘Nella stessa circolare dava via libera alla vaccinazione di donne gravide e in allattamento specificando che la Pfizer non aveva condotto nessuno studio su donne gravide e per questo motivo non erano emerse controindicazioni.

La lista definitiva delle patologie da esonerare non è mai arrivata ai centri vaccinali. La parola d’ordine è quindi vaccinare tutti coloro che non rientrano nei 4 casi citati come esempio (come confermato dalla circolare Federazione Nazionale Medici di Famiglia Fimg dell’11-10-21)’ – chiude Giovanardi. https://www.lapressa.it

IL VACCINO ALLE PERSONE FRAGILI? MAI TESTATO

Condividi