Milano, focolaio di Covid tra vigili vaccinati dopo cena di saluto per un collega

focolaio di Covid tra vigili vaccinati

Un focolaio di Covid si è creato all’interno degli uffici della Polizia locale di Zona 1, che ha sede in piazza Beccaria. Gli agenti contagiati sono al momento 12, quasi tutti vaccinati. I malati sono soprattutto asintomatici, o hanno sintomi lievi. È probabile che il contagio si sia diffuso durante una cena di saluto per un collega andato in pensione.

Focolaio di Covid dopo la cena per festeggiare il «ghisa»

Gli agenti del corpo di Polizia locale di Milano (sedi di piazza Beccaria e 25 Aprile) avrebbero partecipato alla rimpatriata con diverse decine di altri invitati. I contagiati sono in isolamento. Gli uffici, i locali e i veicoli sono stati sottoposti a sanificazione.

Il cluster sta generando molta preoccupazione tra gli agenti di polizia locale (ci sarebbero almeno altri quattro casi tra Annonaria e Comandi 6 e 9) e ha spinto il sindacato Sulpm a inviare una nota al comandante Marco Ciacci per chiedere una mappatura puntuale del Corpo (gli immunizzati sono circa il 90% del totale, secondo alcune stime).  https://milano.corriere.it

Condividi