Covid, Rezza: numeri in lieve peggioramento, i vaccini funzionano

Questa settimana la situazione epidemiologica mostra la tendenza a un lieve peggioramento: il tasso di incidenza di Covid-19 si fissa intorno a 46 casi per 100.000 abitanti e anche l’Rt mostra un aumento, siamo ormai intorno a 0,96 quindi di poco al di sotto dell’unità”. Lo spiega il direttore generale del Dipartimento Prevenzione del ministero della Salute, in un video diffuso per fare il punto sulla situazione della pandemia nell’ultima settimana.

“Per quanto riguarda il tasso di ospedalizzazione dei posti di area medica e terapia intensiva – aggiunge – siamo rispettivamente al 4,5 al 3,7 per cento, quindi si nota un leggero aumento dell’occupazione dei posti di area medica ma siamo ancora ben al di sotto della soglia critica quindi i vaccini stanno mostrando la loro straordinaria capacità nel proteggerci, soprattutto dalla malattia grave, ma bisogna continuare a tenere dei comportamenti prudenti quali uso delle mascherine in luogo chiuso e in ultimo ma non per importanza è essenziale ribadire che è iniziata la campagna vaccinale contro l’influenza“.  (askanews)

Campania, De Luca: “registriamo un 50% di positivi vaccinati anche con doppia dose”

Condividi

 

One thought on “Covid, Rezza: numeri in lieve peggioramento, i vaccini funzionano

  1. ma se è risaputo che i vaccini non immunizzano, come fanno a proteggerci dal virus ??

Comments are closed.