Roma: 64enne palpeggiato e rapinato da trans colombiana

64enne palpeggiato e rapinato

Lo ha approcciato toccandogli le parti intime e facendogli delle avances sessuali. Al rifiuto dell’uomo la richiesta di denaro trasformatasi al secondo “no” della vittima in una rapina violenta. Ad essere aggredito da una trans colombiana un 64enne, poi ferito alla mano con una bottiglia rotta e costretto alle cure dell’ospedale.

Palpeggiato e rapinato

La rapina si è consumata nella serata di martedì all’altezza del civico 628 di viale Palmiro Togliatti, a due passi dagli archi dell’acquedotto, in zona Alessandrino. Richiesto l’intervento al 112 sul posto sono intervenuti gli agenti del VII Distretto San Giovanni e del Commissariato Torpignattara

Sulla Togliatti i poliziotti hanno trovato poi la vittima con una ferita alla mano ed hanno arrestato la cittadina colombiana di 52 anni accertando come la stessa aveva appena rapinato il 64enne romano facendosi consegnare un paio di occhiali e poi, minacciandolo con una bottiglia rotta, lo aveva ferito ad una mano. La 52enne dovrà rispondere di rapina aggravata e porto abusivo di oggetti atti ad offendere.  www.romatoday.it

Condividi