Trepuzzi, 14enne morta dopo il vaccino: ‘nessuna correlazione’

È stata eseguita l’autopsia per far luce sul decesso della 14enne di Trepuzzi, con problematiche congenite al cuore, deceduta a poche ore di distanza dalla seconda dose di vaccino anticovid. Il medico legale Alberto Tortorella ha eseguito l’esame autoptico. Lo scrive www.leccenews24.it

14enne morta dopo il vaccino

14enne morta dopo il vaccino

E’ emerso come la ragazza sia morta a causa di problemi congeniti al cuore. I risultati completi dell’esame saranno depositati entro i prossimi 60 giorni. Gli approfondimenti serviranno a stabilire le cause esatte della morte ed una possibile correlazione con la somministrazione del vaccino, che al momento sarebbe da escludere.

L’autopsia è stata disposta dal sostituto procuratore Massimiliano Carducci, assieme al procuratore capo Leonardo Leone De Castris. La Procura, infatti, per fugare ogni dubbio sul decesso della 14enne, ha aperto un’inchiesta per l’ipotesi di reato di omicidio colposo a carico di ignoti.

La ragazza è deceduta nella serata di giovedì al pronto soccorso del Vito Fazzi di Lecce. La 14enne si era sentita male in casa ed era stata trasportata con urgenza in ospedale dai genitori. Purtroppo, è morta in poche ore. Come detto, in precedenza aveva ricevuto la seconda dose di vaccino, essendo un soggetto fragile. La giovane soffriva di una malattia congenita al cuore ed era seguita costantemente dai medici.

Condividi