Nessuna dignità – prof. Sinagra

bergoglio nessuna dignità

Prof. Sinagra – NESSUNA DIGNITA’. Che il pampero argentino fosse a digiuno di teologia e dunque di Vecchio e Nuovo testamento, era ed è un fatto accertato. Naturalmente al netto delle sue deplorevoli strumentalizzazioni politiche.
Ora c’è da prendere atto che del suo più alto titolo di studio conseguito come perito chimico, egli neppure di questo ha capito molto.

Ho ascoltato la video intervista di questo individuo nel corso della quale egli, strumentalizzando la fede ed uno dei più importanti principi della dottrina cattolica, che è la solidarietà con e per il prossimo, dice due cose parimenti false: che i sieri genici in commercio sono sicuri e che assumerli sarebbe in sostanza un dovere del cristiano.

Lui in realtà sa come stanno le cose e sa anche che tali sieri genici vengono creati anche con cellule di feti fatti volutamente abortire a tale scopo.
Quest’uomo venuto da quella Argentina dove non può e non vuole ritornare per ragioni che lui ben conosce, non ha neppure la dignità dell’eretico o dell’apostata.

Nessuna dignità

Egli è il vicario nel mondo degli interessi delle Case farmaceutiche.
Continuo sempre di più a convincermi che il nostro principale problema nazionale sia la presenza del Vaticano, riconosciuto nella sua statualità dalla generosità del Regime pur se nelle forme e nell’ampiezza degli Stati immaginari della narrativa della Belle Epoque.

Oggi ho ricevuto molti auguri per il mio compleanno. Ringrazierò tutti in altra occasione.

AUGUSTO SINAGRAProfessore ordinario di diritto delle Comunità europee presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”. Avvocato patrocinante davanti alle Magistrature Superiori, in ITALIA ed alla Corte Europea dei Diritti dell’Uomo, a STRASBURGO

Condividi