Covid, 27 contagiati in casa di riposo: erano tutti vaccinati

immunità variante sudafricana

ACI CASTELLO – Critica la situazione nel comune catanese di Aci Castello. Sono 52 ad oggi i positivi da Covid-19, a comunicarlo – nelle scorse ore – è il sindaco Carmelo Scandurra. “Il numero dei positivi é aumentato notevolmente a causa del focolaio esploso in una casa di riposo di Aci Castello in cui sono risultate contagiate 27 persone, 4 sono state ricoverate in ospedale e sono in discrete condizioni“, spiega il primo cittadino.

Contagiati in casa di riposo: erano tutti vaccinati

Come scrive https://newsicilia.it/catania  tutti i 27 soggetti risultati positivi al Covid erano vaccinati con la seconda dose, 23 di questi sono in buono stato di salute e non presentano sintomi. I 4 soggetti ricoverati sono in discrete condizioni e, come confermano i medici del Cannizzaro e del San Marco dove sono ricoverati, questi non presentano particolari problemi e sintomi gravi grazie agli anticorpi sviluppati con il vaccino. Questo fenomeno conferma l’efficacia e l’importanza del vaccino nel combattere il virus.

I soggetti positivi sono stati separati prontamente dagli altri ospiti della struttura. A breve verranno eseguiti tamponi molecolari sia a coloro che sono risultati positivi che a 25 soggetti che con il test rapido sono risultati negativi“.

Condividi

 

One thought on “Covid, 27 contagiati in casa di riposo: erano tutti vaccinati

  1. Il ” vaccino ” non impedisce il contagio. Lo sanno tutti. E quindi non è un vaccino. Dicono che possa ridurre la gravi delle manifestazioni cliniche. Ma anche su questo non c’è accordo o certezza. Una cosa è certa, che si tratti di una terapia sperimentale di cui nessuno si vuole assumere responsabilità. E questo non va bene.

Comments are closed.