Rivoluzione ecologica, Cingolani: “potrebbe essere un bagno di sangue”

cingolani rivoluzione ecologica

La rivoluzione ecologica? “Confermo, potrebbe essere un bagno di sangue”. Lo ribadisce il ministro per la Transizione ecologica, Roberto Cingolani, in un’intervista al quotidiano La Stampa. “Il problema non è solo se noi raggiungiamo l’obiettivo della transizione energetica e ambientale. Il problema è se ci riusciamo tutti insieme”

Integratori alimentari Free Health Academy

“Noi siamo solo una parte dell’Europa e l’intera Europa emette solo il 9 per cento della CO2 del mondo. Il resto dell’inquinamento viene da altri paesi e altri continenti. Se non riusciremo a convincerli, a impegnarsi anche loro, anche i nostri obiettivi saranno a rischio. Noi comunque dobbiamo impegnarci a fare fino in fondo la nostra parte”, afferma Cingolani. askanews

Rivoluzione ecologica – Leggi anche
Stangata sulle bollette: +12% luce, +21% gas
Di Maio: per la transizione ecologica servono 3000 miliardi di euro
transizione ecologica: nasce un mostro

Condividi