“Si è arricchita con le donazioni”, fondatrice BLM lascia il movimento

blm Patrisse Cullors

28 MAG – La co-fondatrice di Black Lives Matter (movimento BLM) ha annunciato che lascerà il movimento dopo otto anni. Lo riporta la Bbc. Patrisse Cullors era stata recentemente accusata di aver sfruttato le donazioni alla fondazione per arricchire il suo patrimonio, in particolare per l’acquisto di diverse case. Ma l’attivista 37enne ha sottolineato che la decisione risale a un anno fa e non ha nulla a che vedere con quelli che ha bollato come “tentativi della destra di screditarla”.

Fondatrice di Black Lives Matter si compra villa da 1,4 mln di dollari

Adesso, ha fatto sapere, vuole concentrarsi sul suo libro in uscita, ‘An Abolitionist’s Handbook’, e su alcuni progetti televisivi con la Warner Bros.
“Con tutte le persone intelligenti, esperte e impegnate che supportano l’organizzazione so che Black Lives Matter è in buone mani”, ha dichiarato in un comunicato. sottolineando che “l’agenda della fondazione rimane la stessa: sradicare la supremazia bianca e costruire istituzioni che danno valore alla vita”. (ANSA foto Ansa)

Antirazzista usa donazioni a BLM per comprarsi case, terreni, mobili e armi

Condividi