Lampedusa, sbarcati 41 migranti

41 migranti

Sono 41 i migranti sbarcati nella notte a Lampedusa. Ventuno tunisini, tra cui tre donne, un bimbo e una neonata, sono riusciti ad approdare autonomamente sulla più grande delle Pelagie e sono stati rintracciati dai carabinieri. Poco dopo altri 21, di cui due minori e 6 donne, sono stati bloccati a poche miglia dalla costa dalla Capitaneria di porto.

Tutti i 41 migranti sono stati condotti nell’hotspot di contrada Imbriacola. Intanto, ieri sono proseguiti per tutta la giornata i trasferimenti dall’hotspot: circa 900 quelli che hanno lasciato l’isola. Stamani 103 minori non accompagnati saliranno a bordo del traghetto di linea diretto a Porto Empedocle, da cui poi saranno trasferiti a Pozzallo e Taranto. In corso anche l’imbarco di altri ospiti dell’hotspot su nave quarantena Adriatico, giunta ieri a Lampedusa. adnkronos

Migranti, Lamorgese: scappano dall’Africa a causa della crisi Covid

Lamorgese: “Per la Libia, come ho ribadito all’Alto commissario dell’Acnur (Agenzia Onu per i rifugiati), Filippo Grandi, il governo vuole proseguire con convinzione sulla linea delle evacuazioni umanitarie, che ha già portato alla realizzazione di 8 corridoi per i migranti più vulnerabili. E che sta portando alla definizione di un nuovo protocollo per l’accoglienza di altre persone bisognose di protezione. Lo ha dichiarato la ministra Lamorgese in un’intervista al quotidiano ‘Avvenire’.

Migranti, ecco la situazione a Lampedusa: una bomba sanitaria

Condividi