Oms: variante indiana ‘preoccupante’

oms variante indiana Maria van Kerkhove

Oms: variante indiana “preoccupante”. L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha classificato ufficialmente la cosiddetta “variante indiana” B.1.617 del Covid-19, come “preoccupante”.

“Ci sono studi che indicano che B.1.617 sia più contagioso e resistente ai vaccini” ha spiegato la dottoressa Maria Van Kerkhove, responsabile tecnica per l’epidemia da Covid per l’organizzazione.

“Anche se l’aumentata trasmissibilità sarebbe dimostrata da alcuni studi preliminari, abbiamo bisogno di molte più informazioni su questa variante indiana e su questo lignaggio e i suoi sublinguaggi”

http://www.servizitelevideo.rai.it/

Condividi