Migranti: 49 arrivano in Salento, terzo sbarco in 24 ore

migranti salento

BARI, 27 APR – Sono 49 i migranti i migranti intercettati dalla Guardia di finanza nella tarda serata di ieri nelle acque di Morciano di Leuca (Lecce) a bordo di un motoveliero lungo circa dieci metri. Si tratta del terzo gruppo di migranti sbarcati in Salento in circa 24 ore. Nella giornata di ieri, sempre nel Capo di Leuca, sono arrivati a bordo di due imbarcazioni 112 migranti.

L’ultimo gruppo è composto da persone provenienti da Sri Lanka, Siria, Bangladesh e Afghanistan. Tra loro anche 15 minorenni non accompagnati. A causa delle condizioni meteo marine le operazioni di soccorso sono state condotte con difficoltà e si sono conclude dopo la mezzanotte. In ipotermia e stanchi, ma in discrete condizioni generali, i 49 migranti sono stati soccorsi dai volontari della Croce rossa e trasferiti nel centro di prima accoglienza. Intervenuta in supporto anche la Caritas con viveri e generi di conforto per i migranti. (ANSAmed)

232 migranti prelevati dalla nave Ocean Viking

C’erano anche 114 minori non accompagnati a bordo di due gommoni sovraffollati soccorsi in acque internazionali davanti alla Libia da Ocean Viking, la nave di Sos Mediterranee. Lo rende noto la stessa ong, spiegando che complessivamente erano 232 le persone che hanno tentato la traversata del Mar Mediterraneo.

Guardian: in due anni 18mila minori non accompagnati scomparsi

Ieri mattina dalle due imbarcazioni di fortuna è partita una chiamata di emergenza verso Alarm Phone, che a sua volta ha dichiarato di aver avvisato le autorità e Sos Mediterranee. La Ocean Viking ha effettuato il soccorso a 32 miglia nautiche da Zawiyah, città sulla costa a ovest di Tripoli. “Diversi sopravvissuti – ha raccontato la ong su Twitter pubblicando le immagini dei soccorsi – erano deboli e disidratati ed ora si stanno riprendendo. Alcune donne hanno subito ustioni da carburante e inalato del fumo”. (ANSAmed)

Condividi