Pacco con pannolini sporchi a Bonaccini: due indagati

Bonaccini pacco con pannolini sporchi

BOLOGNA, 06 APR – I carabinieri del reparto operativo di Modena, in collaborazione con la Digos, hanno denunciato due persone per il pacco consegnato ieri a casa del presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini. I due sono iscritti nel registro degli indagati per molestia aggravata, nel fascicolo aperto dalla Procura di Modena.

Pacco con pannolini sporchi – Il pacco, con un foglio con scritto ‘Frode Covid’, conteneva cartacce e pannolini sporchi I fatti al momento non sembrerebbero ricollegabili a contesti violenti, ma continuano le indagini coordinate dalla Procura, guidata dal procuratore Giuseppe Di Giorgio, per una completa ricostruzione dei contorni del gesto. (ANSA).

Pacco con pannolini sporchi, solidarietà dei politici a Bonaccini

Due uomini hanno suonato ieri, nel Modenese, all’abitazione del presidente dell’Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, consegnandogli un pacco di cartone con sopra un foglio con su scritto ‘Frode Covid’, dicendogli, fra le altre cose, che gli ospedali sarebbero vuoti e che si toglie lavoro alle persone. Bonaccini ha immediatamente allertato i carabinieri, lasciando su loro consiglio il pacco fuori casa. I carabinieri, d’intesa con la prefettura, la questura e il comando provinciale della Guardia di finanza, hanno inteso adottare ogni misura utile alla sicurezza di Bonaccini e della sua famiglia

Condividi