Vaccino AstraZeneca, grave insegnante 37enne di Gela

Un altro caso sospetto in Sicilia di problemi legati al vaccino. Anche in questo caso, come è successo in precedenza, è tutto da confermare, ma certo è che il dubbio resta.

In questo caso si tratta di un’insegnante di 37 anni di Gela, che è stata ricoverata ricoverata d’urgenza ieri all’ospedale Sant’Elia di Caltanissetta dopo un malore.

Dopo i controlli è stata accertata un’emorragia cerebrale. La donna sarebbe in gravi condizioni. Secondo la sua anamnesi, sarebbe stata vaccinata nei giorni scorsi con AstraZeneca, e in un lotto diverso da quello incriminato. Accertamenti sono in corso.

Quotidiano di Sicilia

Condividi