Nessun italiano potrà scegliere quale vaccino fare, deciderà Aifa

Sarà l’Agenzia italiana del farmaco a decidere a chi dare questo o quel vaccino, e nessun italiano potrà chiedere di somministrargli quello Pfizer, quello Moderna, quello AstraZeneca o quello Sanofi. È una doccia fredda quella che arriva dal direttore generale dell’Aifa, Nicola Magrini, oggi in una intervista a Repubblica: “tenderei ad escludere che un cittadino possa scegliersi il vaccino. Per questo dobbiamo essere cauti nel valutare a quali categorie assegnare ciascun vaccino. Gli inglesi hanno seguito la linea opposta: agire presto prima di tutto. È una scelta problematica, come quella di posporre la seconda dose per dare precedenza a chi ancora non ha ricevuto la prima”.

Si sta andando dunque a tentoni anche in Gran Bretagna, perché senza il richiamo l’efficacia del vaccino è tutta diversa. Come è diversa fin qui la percentuale di successo dei vari vaccini. Ed è ovvio che se non sono tutti uguali e non è consentita libertà di scelta non si potrà mai stabilire l’obbligatorietà della vaccinazione.

Magrini è molto duro anche con il vaccino AstraZeneca-Oxford, spiegando che dovrà passare fra le forche caudine dell’Aifa anche ricevesse il via libera dell’agenzia europea Ema e accusando l’azienda dei ritardi fin qui accumulati. Dice di avere dubbi e di essere preoccupato delle reazioni avverse citate negli studi pubblicati su Lancet: “compaiono due avventi avversi di mielite e un disturbo neurologico. Dobbiamo vederci chiaro e valutate bene rischi e benefici”.

https://www.iltempo.it/attualita/2021/01/02/news/vaccino-covid-aifa-scelta-pfizer-moderna-sanofi-nicola-magrini-ffetti-collaterali-astrazeneca-mielite-disturbi-neurologici-25738570/

Condividi

 

One thought on “Nessun italiano potrà scegliere quale vaccino fare, deciderà Aifa

  1. Il covid ha la “mortalità” di una comune influenza, NON è una malattia pericolosa come la peste nera, dunque lo scopo di questi ##### al governo è di inocularci il vaccino, così: comportiamoci come “LORO”… NON dichiariamoci contro il vaccino, perchè finiremmo in “liste nere” di “elementi controrivoluzionari” e verremmo subito arrestati al primo attentato false flag, o perderemmo il lavoro o… Per quanto mi riguarda sarò disponibilissimo a vaccinarmi, MA, all’ultimo momento avrò la febbre, mi si romperà l’automobile, o NON firmerò il “consenso a fare da cavia” o troverò mille altre scuse… dichiarandomi sempre PRO VAX, ma de facto, prendendo tempo ed intralciando la macchina di morte dei vaccini… visto che LORO sono dei falsi mentitori, perchè dovrei comportarmi correttamente contro questi #####…

Comments are closed.