Cina, accademia scienze: preoccupazioni per vaccini Pfizer e Moderna a mRna

La Cina non nasconde dubbi relativi ai vaccini Pfizer e Moderna e non esclude che il coronavirus possa sparire prima che venga trovata la sua origine. “Ci sono preoccupazioni relative alla sicurezza quando vaccini mRNA vengono somministrati a persone sane per la prima volta. Dobbiamo avere un approccio scientifico e analizzare i risultati”, dice George Gao Fu (virologo e immunologo, Rettore della Savaid Medical School della University of Chinese Academy of Sciences- ndr) direttore del Centro cinese per il controllo delle malattie e la prevenzione.

Paesi occidentali hanno adottato tecnologia mRNA che è stata sviluppato per malati di cancro“, le parole di Gao riportate dall’agenzia Xinhua e dal South China Morning Post. “Non so se questo avrà effetti collaterali in futuro, ma il rischio non può essere escluso”. aggiunge Gao.

“Noi -dice ancora- non siamo in competizione con altri paesi per produrre vaccini. Siamo in gara contro il virus, dovremmo essere tutti uniti per combatterlo”. Si parla anche dell’origine del coronavirus. “Sono stato a Wuhan per cercare l’origine in animali e non sono riuscito a trovare” lo stesso virus. “Potrebbe servire molto tempo per trovare il virus. Potrebbe anche sparire prima che venga individuata l’origine”, dice ancora. (adnkronos)

Condividi