Mes, Borghi: “Quando scorrerà il sangue la mia testa sarà alta”

“Io più di così non so che fare. Quando scorrerà il sangue la mia testa sarà alta. Non è una consolazione, ma la dignità dell’adempimento del proprio dovere innanzitutto”. (Claudio Borghi su Twitter)

“Fico telefoni a Gualtieri e lo fermi. Gualtieri sta disattendendo le indicazioni del Parlamento. è gravissimo”

Condividi