Covid, Meluzzi: “L’umanità è sopravvissuta a ben altro!”

Il prof. Alessandro Meluzzi scrive su Twitter: “Ormai il virus circola ovunque e a poco servirà chiudere stalla quando i buoi sono scappati. Ma con forza saggezza e fiducia si potrà sopravvivere ad una malattia che uccide un malato su 300 e che non dà sintomi nel 90% dei contagiati. L’umanità è sopravvissuta a ben altro. Altri tempi.”

Qualche giorno fa, il professore ha scritto: “Il modo più efficace per rallentare il contagio è una bella chiusura militare di tutto, scuole, uffici e magari supermercati, alla cinese. L’importante è bloccare anche lavoro, tasse, bollette, spostamenti, e magari lasciarci morire di inedia in modo indolore, sterile e sano…

E ancora: “Basta con questa ridicola pantomima da rane bollite in finestra di Overton! Prima inizia questo lock-down generale già deciso livello europeo più situazione precipita ma si chiarisce. Prepariamoci, il virus cinese ha fatto suo sporco lavoro, ma la fine storia ancora da scrivere!

Condividi