Agrigento, migranti appiccano il fuoco nel centro di accoglienza

“CLANDESTINI, TUTTO A FUOCO‼️ Le immagini che non vedrai al tg. Agrigento, immigrati in centro di accoglienza con positivi Covid non vogliono rispettare la quarantena, proteste violente e sassaiole durante il giorno e poi di notte appiccano il fuoco. Alcuni riescono a fuggire, feriti anche due poliziotti. Però per il governo è tutto sotto controllo e si aboliscono i decretisicurezza…!”

Lo scrive Gianni Tonelli su Facebook accompagnando la notizia con un video in cui si vedono materassi e arredi incendiati e lanciati giù dalle scale della struttura che ospita i “migranti”.

Condividi