Pd, Zingaretti: abbiamo combattuto contro la UE e abbiamo vinto

La destra sa solo “cavalcare i problemi”, ma tocca al Pd e al centrosinistra trovare le soluzioni. Lo ha detto il leader Pd, Nicola Zingaretti, parlando a Voghera ad una iniziativa elettorale. “L’Italia è proprio sul filo, inutile che giriamo intorno a un problema. Il paese ha problemi enormi di fronte a sè che creano negli individui angoscia e anche paura. Ma insieme a quella paura troverete anche la voglia di combattere”. Da un lato, “c’è una proposta, quella destra, che i problemi li cavalca e li rappresenta, ma non li risolve mai”. Per questo “dobbiamo esserci noi a dire: l’Italia ce la può fare”.

Integratori alimentari Free Health Academy

Insomma, “noi dobbiamo interpretare la speranza. Non è vero che la battaglia della rinascita italiana è persa. Le destre non hanno una proposta politica di governo: nazionalismo, populismo, si basavano su un’idea sbagliata del futuro del mondo. Noi abbiamo combattuto contro un’Europa che non ci piaceva ma non per distruggerla, ma per cambiarla. E l’abbiamo vinta quella battaglia. L’Italia della destra non avrebbe alcuna possibilità di farcela”.

Ha insistito Zingaretti: “Non è vero che non c’è speranza. Chi dice che non c’è speranza e ricorre alla campagna dell’odio per fare politica è perché non ha più un’idea della politica per risolvere i problemi delle persone e si affida agli slogan, alle battute…”. (askanews)

Condividi