Usa: sospesa prof che si fingeva afroamericana discendente degli schiavi

Jessica Krug, la docente accademica che ha ammesso di aver finto origini afroamericane, è stata sospesa dall’insegnamento per il prossimo semestre, ha annunciato la George Washington University della capitale federale Uda.

Krug, di famiglia ebraica di Kansas City, insegna come associata Storia dell’Africa e della Diaspora africana. Di recente ha pubblicato un saggio storico sulla schiavitù, intitolato “Fugitive Modernities”, che nella prefazione dedica ai suoi “antenati sconosciuti” provenienti da “Angola o Brasile”. Nel suo recente ‘outing’, Krug ha chiesto scusa per aver assunto “false identità a cui non avevo diritto”.

La George Washington University scrive in una nota che “la signorina Krug non terrà corsi” per il “dolore provocato in molti studenti, docenti, impiegati ed ex allievi” e che il suo caso è ora “sotto esame”.  ANSA

Condividi