Aggressione a Enzo Salvi, denunciato 25enne del Mali

Condividi

 

Ha un nome ed un volto l’uomo che nel pomeriggio di lunedì ha lanciato pietre contro il pappagallo di Enzo Salvi nella zona di Ostia Antica. Sono stati i carabinieri della Compagnia lidense a rintracciare e denunciare un 25enne originario del Mali che ha colpito alla testa il volatile del comico romano facendolo cadere a terra mentre si trovava in località Pianabella.

I militari hanno rintracciato e denunciato l’uomo con l’accusa di maltrattamento di animali. L’aggressione era avvenuta nel pomerggio del 29 giugno quando un ragazzo ha cominciato a lanciare sassi contro l’amato pappagallo di Enzo Salvi per poi scagliarsi contro lo stesso attore.



Dopo aver colpito il pappagallo, Enzo Salvi lo ha soccorso ma, poco dopo, è stato aggredito con calci e pugni dal ragazzo che poi è fuggito via. Sul posto i carabinieri di Ostia Antica che, raccolta la denuncia, hanno iniziato subito ad indagare sul caso dando un nome all’aggressore poi denunciato nel corso della mattinata di martedì. Il pappagallo è stato portato ad un centro specializzato.

www.romatoday.it

Enzo Salvi piange: “violenza inaudita”



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2020 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -