Migranti, Guerini: “Per la Marina militare imperativo è salvare vite”

La Marina militare italiana “ha nel proprio Dna, come imperativo morale prima ancora che operativo, la salvaguardia della vita umana e il soccorso di chiunque si trovi in condizioni di pericolo in mare”.

Lo ribadisce il ministero della Difesa, rispondendo “alla ricostruzione apparsa su un organo di stampa riguardante la vicenda di un gommone soccorso al largo delle coste libiche”. tgcom24.mediaset.it

Condividi