Quarantena Pd, capo di gabinetto di Zingaretti va alla grigliata: multato

Era andato a fare una grigliata “di lavoro” in un’abitazione privata. Albino Ruberti, capo di gabinetto del presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, è stato multato dopo essere stato “pizzicato” in via Macerata, al Pigneto, durante una braciolata su un terrazzo. E lui si è pure giustificato con “era una grigliata di lavoro…”.

Come si legge sul Messaggero, all’arrivo degli agenti Ruberti si è autodenunciato e avrebbe dichiarato: “Stavo partecipando a un pranzo di lavoro in un’abitazione privata”. Ora Ruberti dovrà pagare una sanzione di 400 euro per aver violato le norme di contenimento del coronavirus. iltempo.it

Condividi