Sardine, da pesci in barile a delatori stile sovietico

“E il timore diventa realtà! Denunciamo i gruppi creati su Telegram per organizzare manifestazioni in tutta Italia il 4 Maggio. Gruppi eversivi, autonomi e organizzati mediante l’uso di Telegram si preparano a riempire piazze per il 4 maggio”. Lo denunciano le Sardine che pubblicano i link a gruppi Telegram che invitano a scendere in piazza lunedì.

Il gruppo della Lombardia conta già 1721 iscritti, quello del Veneto 1401, l’Emilia Romagna 1435, la Liguria 627 e ancora 831 nel Lazio, 770 in Campania, 502 in Sicilia. “Il primo giorno di allentamento delle misure cautelative per la salvaguardia della salute pubblica, diventa, per certi individui, una scusa per dimostrare la loro forza individuale col supporto del branco. Non c’è riflessione. Solo una sciocca impulsività che lede e mette a rischio la salute di tutti coloro che le regole le rispettano”, scrivono le Sardine.

“La parte più triste di questo scenario è la sensazione che proprio alcuni esponenti politici abbiano, con le loro esternazioni, fomentato parti della popolazione ad assembrarsi contro le scelte del governo. Quando la propaganda supera il buonsenso, quando la presunzione di pochi può vanificare l’impegno dei più, lo stato deve intervenire e prevenire il rischio di ulteriori contagi”.

Vicofaro, migranti di Biancalani cantano ‘bella ciao’

Vicofaro (Pistoia) – Mentre gli italiani sono chiusi in casa a causa dell’emergenza coronavirus, i migranti ospitati in parrocchia dal prete Biancalani, abilmente indottrinati all’ideologia ‘partigiana’, escono allegramente, si assembrano e cantano ‘bella ciao’ esponendo la bandiera della pace e un cartello con la scritta “refugees welcome”.

25 aprile, vergogna a Roma: adunata rossa davanti ai vigili indifferenti

Al Pigneto, complice il 25 aprile e il senso di impunità di cui gode la sinistra, la quarantena è seppellita dalla retorica rossa

Quarantena? 25 aprile, assembramento a Bologna

25 aprile a Bologna – Assembramenti al Pratello, alla faccia della quarantena. Presente anche il presidente del quartiere che ha anche dichiarato di attenersi alle disposizioni della prefettura. #Bologna #PratelloQuesto è il modo giusto di festeggiare il #25aprile anche quest'anno!Se si può andare a lavorare in fabbrica si può anche scendere in strada a festeggiare…

Quarantena? Se sventoli bandiera rossa sei esonerato

Per i compagni la quarantena non vale – “Per le strade di Roma, oggi. Senza polemica, solo una riflessione. Gli Italiani sono chiusi in casa, niente funerali, messe e matrimoni, niente bimbi nei parchi giochi, multe a chi corre o porta il cane lontano da casa. Ma con la bandiera rossa tutto è possibile. Boh……

Sardine rabbiose tra liti, minacce, lettere anonime e centri sociali

Condividi