Migranti, 71 pakistani sbarcano nel Salento

Nuovo sbarco in Salento: nella notte del 16 maggio, 71 clandestini pakistani sono stati rintracciati a Punta della Suina dalla Croce , dove si è subito precipiata la Croce rossa, allertata dalla Prefettura e dalla sala operativa regionale.

Una volta giunti sul posto, gli operatori si sono accertati che tutti gli stranieri fossero in buone condizioni di salute e solo uno, fra i 14 che si sono dichiarati minorenni, ha necessitato di cure più importanti.

Dopo la prima assistenza, i migranti sono stati trasferiti presso il centro di prima accoglienza “Don Tonino Bello” di Otranto.

Condividi