Moscovici: “il referendum sulla Brexit non doveva esserci”

Ad Euronews, il Commissario europeo per gli Affari economici, Pierre Moscovici, ospite al Forum economico mondiale di Davos, espone il suo pensiero sulla Brexit.

“È un approccio sbagliato pensare di dover decidere per loro: sin dall’inizio, questa è fondamentalmente una scelta britannica.

Non volevamo il referendum, non doveva esserci, non volevamo la Brexit: penso che siamo migliori con il Regno Unito e che quest’ultimo sia più forte all’interno dell’Unione Europea.

Riteniamo che il nostro futuro, al pari del nostro passato, sia insieme, quindi spetta a loro ora decidere cosa vogliono fare.

La nostra porta è aperta, ovviamente, ma insisto sul fatto che la chiave oggi non è a Bruxelles, non è alla Commissione, che funge da onesto mediatore, un negoziatore in nome dei 27 Stati membri: no, la chiave è a Londra”.

Condividi