Migranti, Marina libica smentisce la Ong: nessun morto

24 NOV – Il portavoce della Marina libica, Ayob Amr Ghasem, ha negato che vi siano stati annegamenti nel caso del gommone soccorso da un rimorchiatore al largo della Libia come invece segnalato dalla Ong Mediterranea.

“Nessun morto”, ha detto l’ammiraglio contattato per telefono dall’ANSA. Il portavoce della Marina, da cui dipende la Guardia costiera, non ha potuto fornire altri dettagli sul salvataggio né su un altro che, ha confermato, é in corso anche oggi.
Mediterranea, in un tweet, aveva sostenuto che “alcune persone sono già annegate”.

Condividi