Milano, funzionaria Banca Intesa si uccide gettandosi dalla sede dell’istituto

Milano, funzionaria della Banca Intesa si suicida in Piazza San Paolo

Una funzionaria della banca Intesa si è tolta la vita gettandosi dalla sede dell’istituto di credito di via San Paolo a Milano. La tragedia è avvenuta nella tarda mattinata di giovedì 12 ottobre: intorno alle 11.30, secondo quanto riportato dall’azienda regionale di emergenza urgenza.

Le condizioni della 49enne sono subito apparse disperate, tanto che la centrale operativa del 118 ha inviato sul posto un’ambulanza e un’automedica in codice rosso. Per la donna non c’è stato nulla da fare: i sanitari non hanno potuto far altro che constatare il decesso.

Non sono ancora chiare le motivazioni del gesto. Per i rilievi sono intervenuti i carabinieri del comando provinciale di Milano, sul posto con gli agenti della polizia locale.

centro.milanotoday.it

Condividi

 

One thought on “Milano, funzionaria Banca Intesa si uccide gettandosi dalla sede dell’istituto

  1. non era già successo che un funzionario del MPS avesse fatto la stesa fine? E la segretaria di un altro pezzo grosso…? Io non ci credo che si sia buttata di sua spontanea volontà…neanche se la Signora tornasse dall’aldilà [mai visto nessuno dopo la dipartita, purtroppo, neanche il Mio Amatissimo Gatto] e me lo giurasse di Persona.

Comments are closed.