Grecia, Dijsselbloem impone ancora austerità: “il NO è deplorevole”

“Prendo atto del risultato del referendum greco che è molto deplorevole per il futuro della Grecia. Per il risanamento dell’economia greca, sono inevitabili misure difficili e riforme“.

Lo afferma il presidente dell’Eurogruppo Jerom Dijsselbloem. “Ora aspetteremo le iniziative da parte delle autorità greche. L’Eurogruppo discuterà la situazione martedì”, ha aggiunto.

Condividi