Casini: “Berlusconi non e’ un problema mio, ma dell’umanita’”

19 dic – ”Ci aspettiamo che questa campagna elettorale non sia costellata da nessuna promessa, che si parli con responsabilita’ e serieta’. Tutta l’Europa cerca di prendere le distanze da Berlusconi, non vorrei che i cittadini italiani facessero l’opposto. Sarebbe veramente farsi male da soli in modo paradossale. Anche Martens ha smentito Berlusconi.

. Dunque non e’ un problema dell’orridissimo Casini, e’ un problema di tutta l’umanita’ quasi”. Lo afferma il leader dell’Udc, Pier Ferdinando Casini, parlando in conferenza stampa alla Camera.

”Cerchiamo di non disperdere il lavoro che e’ stato fatto. I toni populisti di Berlusconi sono simili a quelli di Grillo e certi toni sono anche dell’estrema sinistra”, aggiunge Casini.

Condividi