Obama ha scelto: John Kerry sara’ segretario di stato

16 dic. – Il presidente americano, Barack Obama, ha deciso di nominare l’imprenditore John Kerry come segretario di Stato. Lo riferiscono i media Usa, spiegando che per ragioni procedurali e legate all’emergenza per la strage in Connecticut la nomina sara’ annunciata solo tra alcuni giorni.

Kerry è l’ex cognato dell’attuale  ambasciatore americano in Italia David Thorne. L’amicizia fra Kerry e Thorne ha resistito al divorzio perché i due si conoscono dall’epoca degli studi a Yale, quando entrarono a far parte di «Skull and Bones» (Teschio e Ossa) contemporaneamente a George W. Bush.

Kerry e’ un senatore democratico del Massachusetts ed ex candidato alla Casa Bianca nel 2004, quando fu sconfitto da George W. Bush. Le indiscrezioni su Kerry coincidono con l’annuncio del Dipartimento di Stato che il segretario di Stato Hillary Clinton, che nelle prossime settimane dovrebbe formalizzare le proprie dimissioni dall’incarico, si sta riprendendo da una commozione cerebrale dovuta a una caduta.

Kerry era considerato il favorito per la guida della diplomazia Usa dopo il passo indietro dell’ambasciatore all’Onu, Susan Rice, per le polemiche sulle sue dichiarazioni sull’attacco di Bengasi dell’11 settembre in cui mori’ l’ambasciatore Chris Stevens.

Condividi