Bertolini (Pdl): servono serieta’ e competenza di Monti

11 dic – ”Gli Italiani hanno bisogno di ascoltare programmi concreti e non teorie di complotti che non esistono. Le favole sono belle ma non risolvono i problemi. Una campagna elettorale di questo genere sarebbe una vera e propria rovina. Abbiamo bisogno di gente seria, che dice quello che vuole fare. Da questo punto di vista il nostro Paese puo’ vantare una personalita’ come quella di Mario Monti che, nei fatti, ha dimostrato una credibilita’ ed una competenza che non ha eguali fra le attuali forze in campo, sia a destra che a sinistra”. Lo ha affermato Isabella Bertolini, portavoce del gruppo ‘Italia Libera’, composto da 11 deputati ex Pdl.

Dal Financial Times

Ma l’anno di Monti è stato una bolla, buona per gli investitori finché è durata, ma che ora si è sgonfiata. E probabilmente gli italiani e gli investitori stranieri non ci metteranno molto a capire che ben poco è cambiato nel corso dell’ultimo anno, ad eccezione del fatto che l’economia è caduta in una profonda depressione.

Ora ci sono due cose che devono essere sistemate in Italia, entrambe profondamente politiche e oltre la portata dei tecnocrati

La prima è quella di invertire immediatamente l’austerità – essenzialmente smantellare il lavoro di Monti. Gli aumenti delle tasse e i tagli alla spesa hanno un effetto controproducente. Riducendo sia il debito che la crescita, il rapporto debito-PIL nel breve periodo è aumentato, e dubito che nel lungo si ridurrà di molto. Il peggioramento nella sostenibilità del debito pubblico Italiano diventerà molto più chiaro il prossimo anno, quando avremo più dati statistici sugli effetti calamitosi dell’austerità.

Condividi