Bologna: sgominata la banda dei rapinatori di banca mascherati

26 lug. – (Adnkronos) – Con occhiali e parrucche rapinavano le banche per poi fuggire a bordo di veicoli presi a noleggio, spesso camper guidati da una donna in modo da passare maggiormente inosservati. In questo modo avrebbero messo almeno sei colpi, i componenti della banda smantellata dai Carabinieri del Nucleo Operativo di San Lazzaro di Savena (Bologna) che oggi hanno eseguito quattro ordinanze di custodia cautelare, tre in carcere e una agli arresti domiciliari, tra Palermo e Bologna, nei confronti di Salvatore Conciauro, 44enne, Giuseppe Casamirra, 38enne, Fabio Zappardo, 38enne, Salvatore Morgavi, 47enne.

I primi tre erano stati arrestati lo scorso 25 novembre 2011 a seguito di una rapina perpetrata alla Ugf di Modena. Gli investigatori dell’Arma di San Lazzaro di Savena, grazie agli elementi acquisiti nel corso di quell’operazione, sono riusciti a far luce su altre sei rapine consumate nell’hinterland bolognese e modenese nei mesi precedenti e su altri personaggi che farebbero parte della banda di malavitosi.

I reati sono stati commessi sempre in orari pomeridiani e soltanto dopo un attento sopralluogo finalizzato a studiare la banca da colpire.

Condividi