Era a Napoli 13enne etiope scomparso, voleva andare in Etiopia dal fratello

9 GEN – E’ stato trovato nella stazione centrale di Napoli da due agenti del compartimento polizia ferroviaria per la Campania, Habtamu Scacchi, il tredicenne di origine etiope scomparso lo scorso 4 gennaio da Pettenasco, sul lago d’Orta, in provincia di Novara, dov’era in vacanza con i genitori.

Agli agenti ha detto che avrebbe voluto andare in Etiopia dal fratello. Hantamu è stato riconosciuto dagli agenti che prima gli hanno offerto la colazione e poi l’hanno condotto negli uffici.

Condividi