India: oltre 5 mila bambine violentate

Rapporto shock sul 2010. Nel Paese anche 10 mila minori rapiti

NEW DELHI, 30 OTT – Oltre 5 mila bambine sono state violentate in India lo scorso anno secondo un rapporto ufficiale sulla criminalita’ reso noto oggi dall’agenzia di stampa Pti.

Ad avere lo scioccante primato di abusi sessuali contro i minori e’ lo stato centrale settentrionale del Madhya Pradesh con 1.182 stupri su un totale di 5.484 a livello nazionale. Il bilancio del 2010, diffuso dall’Ufficio nazionale statistiche criminali, indica anche che 10.670 minori sono stati rapiti in diverse parti dell’India.

Condividi