Turchia, botte da orbi in Parlamento: pugni e calci tra decine di deputati

Condividi

 

Calci, pugni, spinte e insulti tra decine di deputati. Mentre è in corso uno scambio di accuse tra il governo turco e quello greco per la gestione dei flussi migratori, nel Parlamento turco è scoppiata una rissa tra gli esponenti del Partito popolare repubblicano (Chp) e quelli del partito del presidente Recep Tayyip Erdoğan, il Partito della Giustizia e dello Sviluppo.

La miccia è scattata quando in Aula ha preso la parola Engin Özkoç del Chp, che secondo gli avversari dell’Akp, nei giorni scorsi, aveva insultato Erdogan, accusandolo di aver “massacrato tre milioni di musulmani”. Da lì, le parole pesanti tra i due gruppi parlamentari. Poi la colluttazione. Il video è stato diffuso da un membro del Chp, Barış Yarkadaş. (ilfattoquotidiano.it)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2020 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -