Teramo: nigeriano picchia e rapina un 65enne, subito libero

Condividi

 

TERAMO – Un 65enne (Mauro D’Ubaldo, ex presidente della Cives Teramo) è stato aggredito da un nigeriano di 22 anni. E’ accaduto a Teramo: il 22enne gli ha sferrato un pugno e gli ha rubato il portafogli, poi è fuggito via ma è stato rintracciato poco dopo.

Il fatto è avvenuto  in largo Madonna delle Grazie attorno alle 22:30: il pensionato stava portando a spasso il cane quando è stato aggredito dall’uomo che gli si è avvicinato, lo ha colpito in pieno volto e poi gli ha sfilato il portafogli, prima di fuggire a piede e dileguerarsi. L’anziano è stato immediatamente soccorso, e sono state allertate le forze dell’ordine.



Il nigeriano è stato rintracciato poco dopo che transitava lungo Circonvallazione Ragusa. E’ stato successivamente riconosciuto dall’anziano e denunciato a piede libero per rapina impropria, e possesso di coltello di genere proibito. Il 65enne è stato ricoverato in Ospedale: per lui una prognosi di 7 giorni.  www.ekuonews.it



   

 

 



Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -