Il Comune li aiuta, loro “ricambiano” rubando elettricità: nomadi denunciati

Condividi

 

Il Comune li aiuta e loro “ricambiano” rubando l’elettricità: coniugi denunciati. Li avevano aiutati. E loro, in cambio, hanno pure rubato l’energia elettrica: B.C. e H.R., marito e moglie nomadi rispettivamente di 42 e 43 anni, sono stati denunciati per furto.

È successo a Vigodarzere: i coniugi avevano ottenuto dal Comune quale alloggio in emergenza abitativa la casa in cui dimorava il custode del casello ferroviario locale, ma stando agli accertamenti dei carabinieri oltre a non essere mai in regola con la raccolta dei rifiuti si erano anche collegati con una prolunga alla centralina elettrica del vicino di casa, rubandogli così a tutti gli effetti l’elettricità.

www.padovaoggi.it

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -