“Aumentano gli sbarchi fantasma”, allarme Procuratore di Agrigento

Condividi

 

“Negli ultimi due anni sono diminuiti gli sbarchi dalle coste libiche ma sono aumentati gli sbarchi fantasma dalle coste tunisine, sbarchi che sono più preoccupanti”. A lanciare l’allarme è il Procuratore aggiunto di Palermo, Marzia Sabella, nel corso della sua audizione davanti alla Commissione nazionale antimafia.

“Sembrano viaggi occasionali dalla Tunisia alla Sicilia – dice – in realtà abbiamo avuto modo di verificare che nella gran parte dei casi vi è dietro una associazione, inizialmente ci sembrava soltanto di origine tunisine, che organizza questi viaggi e garantisce non solo dei viaggi continui, anche in condizioni meteo avverse ma anche servizi, come la conduzione a destinazione, nel Nord Italia o in Europa. E garantisce soprattutto la non identificazione di questi soggetti che è il dato più preoccupante. Che può servire a diverse finalità”. adnkronos

Le balle della Mogherini: la missione Sophia ha fatto un lavoro molto importante

 

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


Diffamazioni a ImolaOggi
Armando Manocchia risponde
ai professionisti della mistificazione


Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2020 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -