Il nigeriano Samaki Osagie: “c’è razzismo in tutto il mondo”

Condividi

 


Simon Samaki Osagie, musicista italo-nigeriano trapiantato a Londra, è tra gli animatori della manifestazione People-Prima le persone di Milano. Inventore dei londinesi Speaker box street party, feste di strada istantanee a base musicale contro le discriminazioni, Simon spiega che “sono fatte per raggruppare le persone delle più diverse nazionalità, farle confrontare e farle ballare”.

“Il problema del razzismo – continua – si sta espandendo in tutto il mondo, si veda l’elezione di Bolsonaro. Dobbiamo debellare fascismi e razzismi non dall’Italia o dall’Europa, ma dall’intero pianeta”

di Andrea Lattanzi e Antonio Nasso

Esempi di feroce razzismo

Il vero RAZZISMO: cartoline dal Sudafrica, la mattanza dei bianchi

Manifestazione in Sudafrica: “Uccidiamo l’uomo bianco”

Sudafrica: bianchi in fuga dalle violenze dei neri. La Russia accoglie 15mila boeri

Sudafrica, leader marxista: “Per ogni nero uccideremo cinque bianchi”

Sudafrica, il vero razzismo: è genocidio di bianchi

Sudafrica: Ok all’esproprio di terre ai bianchi senza indennizzo

Sudafrica: stop certificati di nascita per i figli degli stranieri

 

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


Diffamazioni a ImolaOggi
Armando Manocchia risponde
ai professionisti della mistificazione


Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2020 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -