Il governo accontenta la Bonino ma i Radicali s’infuriano

Condividi

 

di Armando Manocchia

Qualche tempo fa, la Bonino rilasciava al Sole24ore questa improvvida dichiarazione: “bloccare la spesa pubblica per 5 anni, così il debito scenderà sotto il 110%.”

Male voluto non fu mai troppo, dice il proverbio. Ora accade che il governo, per contenere le spese, abbia dato retta a Emma, tagliando – per prima cosa – 5 dei 10 milioni di euro di fondi pubblici che vengono regalati a Radio Radicale, scatenando la “preoccupazione” dei radicali che hanno reagito così.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -