Roma: sassi contro le auto dal campo rom di via Gordiani, famiglia colpita

Foto Cdq Tor Sapienza

Roma – Il rumore del finestrino del lato conducente infranto, poi il testacoda con l’auto. Attimi di paura lunedì sera per una famiglia che viaggiava a bordo di una macchina fatta mira di un lancio di pietre e sassi mentre transitava davanti la baraccopoli di via Gordiani al Prenestino. A parte la paura, nessuna delle persone che si trovava a bordo della vettura ha riportato ferite. E’ accaduto intorno alle 23:00 del 16 aprile.

Sassi contro le auto dal campo rom di via Gordiani

Scosso per l’accaduto, ma per fortuna illeso, il conducente dell’auto danneggiata ha allertato il 112. Sul posto sono quindi arrivate le volanti della polizia e gli agenti del Commissariato Torpignattara. Accertato il danneggiamento della macchina e le condizioni di salute della famiglia presa di mira da ignoti, i poliziotti hanno cominciato le ricerche delle persone che hanno lanciato i sassi, senza esito positivo.

Finestrino auto rotto con un sasso lanciato dalla baraccopoli

La foto del vetro dell’auto danneggiata è stata poi postata sulle pagine dei gruppi di quartiere di Tor Sapienza. “Un mio collega – si legge nel post con l’immagine del finestrino infranto – è passato davanti al campo rom “Gordiani” con moglie e figli in macchina e una pietra di circa 4×4 cm gli ha centrato il vetro in foto. X fortuna tanta paura ma nessun ferito. Se fosse stato aperto il finestrino? Intervenuta Polizia. Stanno cercando di far uscire la notizia sui giornali. W la cultura rom”.

www.romatoday.it

Condividi